Chamois

Casinò, da Giunta sì a revoca Di Matteo

La Giunta regionale ha approvato oggi un atto di indirizzo politico che prevede la revoca dell'incarico all'amministratore unico della Saint-Vicent Resort Casinò, Giulio Di Matteo e la nomina di un consiglio di amministrazione composto da tre membri. Al voto non hanno partecipato gli assessori Chantal Certan (Alpe) e Stefano Borrello (Stella Alpina). Gli altri componenti dell'esecutivo si sono espressi a favore. L'assemblea dei soci, nella quale sarà formalizzata la decisione, è convocata per domani sera. "La Giunta ha dato un indirizzo chiaro nell'interesse della salvaguardia dell'azienda - ha spiegato l'assessore alle finanze Stefano Aggravi, al termine della riunione - si è dato un indirizzo di cambio di governance e domani in assemblea si procederà in tal senso. L'intenzione è di dare fiducia a questa azienda al sistema bancario e soprattutto a chi oggi ha dei crediti nei confronti dell'azienda".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie