Chamois

Ic si spacca, Pulz contro Riccarand

La consigliera regionale Daria Pulz, Jeanne Cheillon, Carola Carpinello e Alexandre Glarey, componenti del gruppo consiliare allargato (Gac) di Impegno Civico, "prendono atto a malincuore e loro malgrado, dell'accanimento con cui una parte di Impegno civico, capeggiata da Elio Riccarand, continua a tentare di entrare in maggioranza, con chiunque. Per mesi, la corrente di Riccarand ha provato a promuovere l'ipotesi del contratto di governo con la Lega di Salvini e, solo grazie all'opposizione di una parte importante di IC, questa vergogna è stata evitata". "Ora Riccarand e i suoi consiglieri, - spiegano - dopo una settimana di trattative non autorizzate dagli organi di IC con Rollandin, Chatrian e altri pezzi del vecchio sistema di potere valdostano, provano a rilanciare proponendo a tutti i consiglieri - leghisti e unionisti compresi - un contratto di governo su 20 punti".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie